Aggiornamento settimanale Carta Vini in mescita: 31 agosto 2022

Dal 31 agosto 2022 sono in mescita seguenti vini, ma abbiamo il levatappi facile: “let’s check our Mistery Wines” !

Continua a leggere Aggiornamento settimanale Carta Vini in mescita: 31 agosto 2022

II^ edizione della “CENA INFORMALE” a Ferragosto

L’Enoteca 500VINI di Caorle presenta la II^ edizione della “CENA INFORMALE“, la serata enogastronomia dove verranno proposti alcuni nostri “cavalli di battaglia” e testati nuovi piatti.

Continua a leggere II^ edizione della “CENA INFORMALE” a Ferragosto

L’Astatore del Mercato Ittico di Caorle, Venezia.

Ieri è stato nostro ospite Luca Benatelli Biancon (uno dei vari LB di Caorle).

Luca è un omone dall’espressione gentile e cordiale ed i suoi discorsi sono sempre incentrati sul benessere (reale) della Comunità in cui vive.

Continua a leggere L’Astatore del Mercato Ittico di Caorle, Venezia.

Vins Inquiets Descregut: dal Penedes a Caorle…

Ce n’è voluto a gestire la nostra prima importazione, ma, alla fine, sono arrivati a Caorle i Vins Inquiets di Descregut: Corpinnat, il nuovo metodo classico catalano, e vini fermi nati nel Penedes.

Continua a leggere Vins Inquiets Descregut: dal Penedes a Caorle…

Armatore, i Filetti di Alici in Olio d’Oliva…

Le Alici più grandi e pescate in primavera lungo la Costiera Amalfitana, diventano pregiati filetti di Alici sott’olio.
La tradizione richiede che maturino in terzigni (botticelle in legno di castagno per colatura acciughe) per almeno 8 mesi.

Continua a leggere Armatore, i Filetti di Alici in Olio d’Oliva…

Annuncio: 500VINI offre lavoro

L’Enoteca 500VINI di Caorle ricerca, per inserimento nel proprio Staff, la seguente figura: apprendista al banco e ai tavoli, maggiorenne. Ricerca ambosessi part time/full time (da concordare a seconda della stagionalità).

Continua a leggere Annuncio: 500VINI offre lavoro

Via Roma, Caorle (Venezia)

L’Enoteca 500VINI si è spostata in Via Roma 30, nei pressi del Municipio e poco prima del Santuario della Madonna dell’Angelo.

Alle nostre spalle c’è la scogliera, elemento caratteristico di Caorle ed oggetto delle attenzioni di decine di scultori che negli anni l’hanno resa una collezione a cielo aperto, unica nel suo genere.

Via Roma, per tutta l’estate, diviene Zona a Traffico Limitato (ZTL) per la sicurezza della passeggiata serale.

Tai Rosso o l’altro Tocai…

A Caorle il Tocai è sempre stato bianco e l’unica alternativa era il (Tocai) Friulano. La versione “in rosso” che stiamo evidenziando non ha nulla in comune con il “nostro”: si tratta infatti della versione vicentina della più “mediterranea” Grenache che a seconda delle coste diventa Alicante o Cannonau

Sauro Maule propone un vino non filtrato, da fermentazione spontanea, no diserbanti, pesticidi o prodotti di sintesi. 13% Vol, ma deliziosi…

Casera Frontin, l’eccentrico domestico…

L’Enoteca 500VINI di Caorle apre i battenti nel 2008 senza significative esperienze enologiche pregresse. Col tempo, però, un paio elementi famigliari risulteranno utili, anzi utilissimi: dapprima le vendemmia nel piccolo vigneto di casa, compresi i trattamenti ed i travasi, e la ricerca di qualcosa di nuovo ed eccentrico rispetto al consumo più convenzionale. Però qualche “callo da levatappi” ce l’abbiamo anche noi e se il vigneto è circondato da boschi, è in collina, è gestito da un esperto in biodinamica ed è sorvegliato dallo sguardo attendo dei cani Donadi-Collatuzzo, allora il tempo rallenta, spunta un tagliere con pane, salame e formaggio e la bolla sparisce senza avvisare…

Ci sarà chi, giustamente, si concentrerà sul Pinot Grigio, Johanniter, Bronner e sul Solaris, sul concetto di PIWI, nel senso delle uve resistenti, ma un Esperto ci ha rivelato che la bottiglia di vino migliore è quella che termina senza accorgersene.

A nostro modesto parere Casera Frontin appartiene a questa cerchia di vini… Provare per credere!

ANTINORI TIGNANELLO 2008 IGT Toscana 6 bottiglie in cassa legno ancora imballata

Tignanello 2008, Supertuscan
Tignanello 2008

Annata caratterizzata da un’ottima maturità delle uve e in questo il vino si rispecchia con un colore rosso rubino intenso e con una grande concentrazione olfattiva, grazie alla presenza di un frutto rosso maturo che riconduce a note di confettura, ma anche spezia, vaniglia e liquirizia.

In bocca il vino è caratterizzato da una fitta ed elegante trama, sostenuta anche dall’importante acidità del Sangiovese, i tannini sono assolutamente dolci e il finale lungo e di grande persistenza. 

E-Shop here: https://www.ebay.it/itm/265151505734?hash=item3dbc42e546:g:UqUAAOSwAUFglP~N