BRESSAN SCHIOPPETTINO 2016 DOC Isonzo del Friuli (14%Vol)

Farra d’Isonzo, Gorizia

CENNI STORICI: Lo Schioppettino è sicuramente uno dei vitigni indigeno – friulano più particolari e tipici, originario con ogni probabilità nella zona friulana fra il comprensorio di Udine e Gorizia.

Lo Schioppettino è diffuso in quantità limitata per le forti difficoltà di coltivazione e di vinificazione e per l’altissima professionalità che richiede al vinificatore.

Continua a leggere BRESSAN SCHIOPPETTINO 2016 DOC Isonzo del Friuli (14%Vol)

Pubblicità

MARCO SARA SCHIOPPETTINO 2020

Savorgnano del Torre, Udine

Colli Orientali del Friuli Venezia Giulia. Vigneto di 8 ha formato principalmente da impianti di 50-60 anni, a 175/300 mslm., sul cosiddetto Flysh (Ponca), un terreno composto da marna e arenaria, piuttosto povero di nutrienti e poco permeabile, ma molto compatto e con una buona presenza minerale.

Continua a leggere MARCO SARA SCHIOPPETTINO 2020

LA QUINTA “MAMBA” RIBERA DEL DUERO TEMPRANILLO 2020

Ribera del Duero, Castiglia e León

Bodega La Quinta è una realtà produttiva molto giovane con sede a Madrid; il suo pensiero fisso é rivoluzionare il vino con la valorizzazione di alcune tra le aree vitivinicole spagnole più prestigiose come Rioja, Rueda e Ribera del Duero, mediante vini capaci di esprimere il carattere delle uve e del territorio.

Continua a leggere LA QUINTA “MAMBA” RIBERA DEL DUERO TEMPRANILLO 2020

CASAROJO “ENEMIGO MIO” GARNACHA DE SECANO 2020

Sierra de La Pila (Murcia)

La GARNACHA, o anche Grenache, Cannonau, Alicante, Tai Rosso, é un’uva che non solo ha colonizzato il bacino mediterraneo (Spagna, Francia e Italia), ma risulta anche il vitigno più coltivato al mondo con 200k ha, di cui metà in Spagna. La GARNACHA ama il caldo, vite vigorosa, dai grandi grappoli, troncoconici, alati, compatti. Acini di dimensione media, buccia abbastanza spessa e abbondante succo. Tardiva. La Grenache vini alcolici e scarsamente acidi; rotondi, intensità e strutturati, spesso assemblato con la Syrah, il Carignano o il Mourvedre (Rodano).

Continua a leggere CASAROJO “ENEMIGO MIO” GARNACHA DE SECANO 2020

ENOTECA ERRANTE: “ALLE VOLTE RITORNANO: 4 VINI EMBLEMATICI”

MESTRE, 24 OTTOBRE 2022 (st. 04 – ep.01)

Enoteca Errante (aka 500VINI Caorle) é lietissima di riprendere la bella tradizione offerta da Napa Lounge con alcuni momenti di distrazione dalla quotidianità soffermandoci nella degustazione di vini eccentrici rispetto ad un’offerta spesso omologante. Per Degustazione non si é mai inteso una prova accademica (quasi muscolare) nella descrizione di sentori e sapori che rimandiamo ad altri, più attrezzati.

Per noi Degustazione é allenamento del palato alla diversità così da diventare bevitori sempre più consapevoli.

Continua a leggere ENOTECA ERRANTE: “ALLE VOLTE RITORNANO: 4 VINI EMBLEMATICI”

ALESSANDRO DI CAMPOREALE “KAID” SYRAH DOC SICILIA 2018

Camporeale, Palermo
(14% Vol)

Camporeale è un piccolo centro agricolo della provincia di Palermo ricadente nella Valle del Belìce, in una zona collinare interna posta ad altitudini che raggiungono i 600 mslm, circondata da una catena di colline che sovrastano la feconda Pianura di Mandranova e la difendono dai venti nordici.

Continua a leggere ALESSANDRO DI CAMPOREALE “KAID” SYRAH DOC SICILIA 2018

GUERILA SELECTION BARBERA VIPASKA DOLINA 2019

Ajdovščina, Slovenia, Valle del Vipacco (Carso Sloveno Orientale)
(14% Vol)

Sotto gli altipiani carsici, il sole bagna la Valle del Vipacco, la bellezza incastonata tra il mondo alpino, carsico e mediterraneo. Qui maturano i sapori nobili delle specialità enologiche, si diffonde il profumo inebriante della frutta che sta maturando e tra le colline verdi, luccicano i pittoreschi paesini con le case in pietra.

Continua a leggere GUERILA SELECTION BARBERA VIPASKA DOLINA 2019

Aggiornamento Carta Vini in mescita: Ottobre 2022

Per il mese di Ottobre 2022 abbiamo selezionato questi vini in mescita, ma abbiamo il levatappi facile: “let’s check our Mistery Wines” !

Aggiornamento del 3/11/22: visto il nostro imminente periodo di ferie (dal 7 al 28 novembre) la carta dei vini in mescita resta invariata. La prossima al 28/11/22

Continua a leggere Aggiornamento Carta Vini in mescita: Ottobre 2022

Tai Rosso o l’altro Tocai…

A Caorle il Tocai è sempre stato bianco e l’unica alternativa era il (Tocai) Friulano. La versione “in rosso” che stiamo evidenziando non ha nulla in comune con il “nostro”: si tratta infatti della versione vicentina della più “mediterranea” Grenache che a seconda delle coste diventa Alicante o Cannonau

Sauro Maule propone un vino non filtrato, da fermentazione spontanea, no diserbanti, pesticidi o prodotti di sintesi. 13% Vol, ma deliziosi…

IL MENÙ DI 500VINI CAORLE

I VINI DEL MESE: OTTOBRE 2022.

Dal 1° Ottobre 2022 sono in mescita i seguenti vini, ma abbiamo il levatappi facile!

Ricordiamo che oltre ai Vini sono disponibili per l’asporto molte delle specialità impiegate per i nostri cicchetti, come le Alici di Cetara, le Acciughe del Cantabrico, le Giardiniere di Morgan, Verdure Sott’olio e l’Olio Extra Vergine d’Oliva.

#bevibene #bevigenuino #bevisano #beviconsapevole

##enoteca #caorle #mescitavinidiqualità #everchangingwinelist #mescitavinimacerati #finewinebyglass #champagnebyglass #piccolarumeriaCaorle #cantineartigianali #vininaturali #vinimacerati #nospritzarea #corpinnat #brutnature #metodoclassico #vinoartigianale #metodoitaliano #charmat #martinotti #proseccorosé #piccolagineriacaorle #piccolawhiskeria,

Un paio di DOCG ed un bianco siciliano…

id leonardo crt…eh si, perchè Leonardo ama trattarsi bene, con vini importanti anche in lock-down:

  • si apre con un Brut Valdobbiadene che si è tolto lo sfizio di meritarsi i “3 BICCHIERI” del Gambero Rosso, ma per una decina d’anni! Merotto è una di quelle aziende che sostengono il successo del Prosecco nel mondo e qui ci mette la faccia il Produttore, con la “CUVEE DEL FONDATORE
  • dalle colline trevigiane a quelle palermitane con il Catarratto di Alessandro di Camporeale nel suo cruVIGNA DI MANDRANOVA“, quando il piacere va a braccetto con complessità e struttura
  • e poi torniamo a Treviso con un bel vino rosso importante, la MALANOTTE di Bonotto delle Tezze, che te lo dico a fare
[OFFERTA LIMITATA – SCADENZA 30 GIORNI DALLA PUBBLICAZIONE]

Le tre bottiglie di vino acquistate insieme comportano un totale di €. 79,00 – 10% di sconto = €. 71,10 €. 70,00, mentre se si raddoppia a 6 bottiglie, anzichè €. 158,00, si pagherà €. 134,30 bensì €. 130,00 *.

Consegna a domicilio, area Caorle e San Stino di Livenza. Inviate pure un messaggio Whatsapp per verificare la disponibilità eventualmente anche di altri vini di Vs. gradimento.

Linea Whatsapp: Cristian 393 4831441 – David 339 4005887

= le bottiglie si possono assortire a piacimento, rimane lo sconto del 10% per 3 bottiglie e lo sconto del 15% per 6 bottiglie (per bottiglie di valore superiore ai 45€ la scontistica si applica per 2 e 4 pezzi)

#consegnadomicilio #homedelivery #caorle #sanstino #bonottodelletezze #valdobbiadene #malanottedocg #merotto #alessandrodicamporeale #catarratto #viniimportanti

Se le bolle non sono solo Prosecco…

id sofia crt#consegnadomicilio #homedelivery #caorle #sanstino #prosecco #soave #lambrusco #colfondo #brut #garganega #grasparossadicastelvetro

…ma anche altro! Sofia ci presenta 3 variazioni sul tema della “bolla quotidiana“, cioè di quello spumante che si può consumare un po’ più spesso e con soddisfazione. Premessa: quando ordinate un “prosecchino” non si comunica la passione, quasi “confidenziale”, per un vino, ma lo si svaluta e degrada, ma qui, probabilmente anche gli osti devono fare un po’ di autocritica.

[OFFERTA LIMITATA – SCADENZA 30 GIORNI DALLA PUBBLICAZIONE]

Comunque, a poca distanza dalla zona del Prosecco Classico (più vicina sicuramente la Conegliano Valdobbiadene, solo un po’ più in là Asolo), Sofia non poteva esimersi da mettere un prosecco, ma poi le variazioni sul tema sono “ampie”!

Quindi ecco le 3 bolle selezionate questa volta:

  • immancabile un prosecco colfondo, in questo caso un Valdobbiadene DOCG, perchè frizzante non è solo il vino senza etichetta. Casa Coste Piane ha saputo coniugare la popolarità di un prodotto con la qualità dello stesso, come quando un film mette d’accordo “pubblico & critica”
  • da Verona, invece, un Soave Brut , da autoclave, base Garganega, un’uva che non termina di sorprendere per la sua versatilità e per il suo carattere. Santa Sofia dimostra coraggio nel presentarsi in un contesto dove il prosecco la fa da padrone, ma i veronesi sono tosti ed hanno già in mano il mercato grazie al Valpolicella
  • e poi verso Modena, dove i frizzanti si colorano soprattutto di rosso. Manicardi con le sue 80 mila bottiglie l’anno ha un unico obiettivo: la qualità, probabilmente acquisita nella produzione di Aceto Tradizionale Balsamico di Modena.

Anche in questo caso i vini proposti possono essere consumati insieme o separatamente.

Le tre bottiglie acquistate insieme comportano un totale di €. 41,00 – 10% di sconto = €. 36,90 €. 35,00, mentre se si raddoppia a 6 bottiglie, anzichè €. 82,00, si pagherà €. 69,70  €. 65,00 *.

Linea Whatsapp: Cristian 393 4831441 – David 339 4005887

Consegna presso il Vs. domicilio. Inviate pure un messaggio Whatsapp per verificare la disponibilità eventualmente anche di altri vini di Vs. gradimento.

= le bottiglie si possono assortire a piacimento, rimane lo sconto del 10% per 3 bottiglie e del 15% per 6 bottiglie (per bottiglie di valore superiore ai 45€ la scontistica si applica per 2 e 4 pezzi)

Leonardo propone 2 vini “particolari”…

id leonardo crt#consegnadomicilio #homedelivery #caorle #sanstino #arbois #chardonnay #jurasavoia #amaronevalpolicella #valpolicellaclassico #corvina #corvinone #rondinella #appassimentodelleuve

[OFFERTA LIMITATA – SCADENZA 30 GIORNI DALLA PUBBLICAZIONE]

…in realtà tutti i vini risultano “particolari”, almeno dal punto di vista di Leonardo, un giovane professionista che da qualche anno si è avvicinato al mondo del vino che esplora con entusiasmo tra grandi marchi ed assaggi alla cieca.

La proposta è secca, 2 bottiglie di pura libidine enoica, pur con tante differenze:

  • Arbois 2015, siamo in JuraChardonnay da vigne in media oltre 50 anni ed una lavorazione “al naturale” che mette a nudo territorio e vitigno, 2 anni in botte, speziato, fruttato, minerale, dagli abbinamenti sfrontati, sarà difficile tornare a bere “solo” Chardonnay
  • Amarone 2015, nemmeno 48 q.li/ha, 36 mesi in rovere, l’Amarone della Valpolicella è uno dei best seller italiani nel mondo, anzi forse più apprezzato all’estero che in Italia. Frutto dell’errore, il “recioto scapà” veniva un tempo consumato dalle maestranze come prodotto di scarto, avariato, infatti si trattava di un vino che doveva rimanere dolce, il Recioto, ma che riprendeva la fermentazione trasformando tutti gli zuccheri in alcol. Negli anni ’30 si cercò di capire come gestire la situazione, ma l’arrivo della Seconda Guerra Mondiale rinviò agli anni ’50 questo progetto.

Anche in questo caso i vini proposti possono essere consumati insieme o separatamente.

Le due bottiglie acquistate insieme comportano un totale di €. 97,00 – 10% di sconto = €. 87,30 €. 85,00, mentre se si raddoppia a 4 bottiglie, anzichè €. 194,00, si pagherà €. 164,90  €. 160,00*.

Consegna presso il Vs. domicilio. Inviate pure un messaggio Whatsapp per verificare la disponibilità eventualmente anche di altri vini di Vs. gradimento.

* = le bottiglie si possono assortire a piacimento, rimane lo sconto del 10% per 3 bottiglie e del 15% per 6 bottiglie (per bottiglie di valore superiore ai 45€ la scontistica si applica per 2 e 4 pezzi)

vari arbois amarone

“Guarda Mamma, senza solfiti”, quando “3 Allegri Ragazzi… Orange” condividono i loro gusti “di vini”.

IMG_20200309_200419Andrea Lorenzon, Dario Spezzamonte e Lorenzo Benelli (vedi QUI le loro enobiografie) sono tre appassionati & curiosi del mondo del vino che ci parlano dei loro personali percorsi de-gustativi e, in un solo colpo, danno una bella scossa ad una comunicazione enologica spesso imbalsamata e, che a tratti, pare usare un linguaggio escludente che tradisce la mission del vino che i “3 Allegri Ragazzi… Orange” riportano su un piano di ampia condivisione. Sembrano delle chiacchere da bar, tra amici, quasi confidenziali. Magari scappa qualche imprecisione, ma rimangono impastate di contenuti originali e profondi.

Consigliamo sia agli addetti ai lavori che ai neofiti della degustazione di vini di ascoltare i podcast di “Guarda Mamma, senza solfiti” per poter acquisire gli strumenti per poter uscire dalla loro area di confort dei vini, perchè spesso, oltre ad una certa pigrizia, mancano proprio le informazioni minime per uscire dalla bolla dei vini mainstream. Si consiglia anche di annotarsi i vini citati…

IMG_20200309_200457Come “enotecari” riteniamo che enorme sia la responsabilità proprio degli operatori che tra ignoranza, pigrizia, disinteresse, etc… si affidano a selezioni di vini banali. Siamo convinti che una maggiore dinamicità nelle carte vini abbia come effetto una moltiplicazione dell’interesse stesso per il vino, con un interessante ritorno anche sul piano economico. Inoltre oggi la distribuzione enologica può offrire grande varietà e variabilità a condizioni davvero accessibili.

Ma torniamo al podcast “Guarda Mamma, senza solfiti”, ecco l’elenco degli argomenti trattati finora (dal 2 Giugno 2019):

  • S1E00 – PILOT
    Presentazione del Progetto Editoriale
  • S1E1 – I DIFETTI E I LUOGHI (COMUNI) DEL VINO NATURALE
    Credenze diffuse nel mondo del vino naturale: i difetti sono veramente perfetti…
  • S1E2 – +CO2 -SO2! COL FONDO, ANCESTRALE O CLASSICO BASTA CHE SIA FRIZZANTE!
    Il vino più amato da tutti i bambini: i vini frizzanti (e spumanti)!
  • S1E3 – VIA COL VENETO
    Un viaggio a volo di drone sopra il Veneto!
  • S1E4 – ORANGE WINE NON SBAGLIA MAI!
    I bianchi macerati… Storia, Attualità, Moda e Ribolla!
  • S1E5 – LA COMUNICAZIONE DI SERVIZIO
    Il servizio del vino naturale e tutto quello che ci sta attorno.
  • S1E6 – PIEMARE E PIEMONTE CON GIADA TALPO /PARTE 1
    Giada Talpo ci porta a spasso per la sua regione: il Piemonte.
  • S1E7 – PIEMARE E PIEMONTE CON GIADA TALPO /PARTE 2
    Seconda parte del giro in Piemonte accompagnati dalla splendida Giada Talpo!
  • S1E8 – TESTE DI CARSO CON ROBERTO TERPIN
    Il Carso, ma anche Kras e/o Karst con Roberto Terpin
  • E1E9 – SOAVEMENTE CON ANDREA FIORINI
    The one and only Andrea Fiorini.
  • S1E10 – LA CAPACCHIONÀTA!
    Hard times… Populismo, clima, angry social network… Prosecco rosa, mah…
  • S1E11 – CASSATE SICILIANE
    Episodio ON THE ROAD per una puntata tutta Siciliana!
  • S1E12 – IL SIGNORE DEI VINELLI: LE DUE TERRE
    Vigne fatate e boschi magici nei Colli Orientali del Friuli: Cora Basilicata de Le Due Terre di Prepotto!
  • S1E13 – FANTASTIC FEDERICO FRANCESCO FERRERO
    Federico Ferrero, nutrizionista e molto altro, perchè il vino è un nutrimento. Si segnala un’interessante approfondimento del concetto di ubriachezza e alcolemia.
  • S1E14 – LA PUNTATA DI NATALE
    Attenzione, perche’ Babbo Naturale sa cosa bevete ai cenoni…
  • S2E1 – AIS, AIS BABY! CON GRAZIANO SIMONELLA
    Se la degustazione si fa dura, i duri iniziano a degustare…
  • S2E2 – CHI TROVA UN (BIODIN)AMICO TROVA UN TESORO CON FEDERICO ORSI
    Federico Orsi e della biodinamica…

Quindi, si raccomanda di scaricare ed ascoltare, e riascoltare, magari in auto o con le cuffie durante una passeggiata:

Selezione Vini a “CORAVIN”…

Il servizio “mescita a Coravin” consente di estrarre il vino dalla bottiglia senza aprirla garantendo così una migliore conservazione del vino. Si ricorda, però, che il vino dovrà essere adeguatamente ossigenato prima del consumo per evitare le sgradevoli asfissie tipiche dei vini di lungo affinamento aperti e consumati senza la necessaria aerazione. Lo Staff di 500VINI sarà lieto di offrire un calice di vino “di servizio” per i Clienti più impazienti.

Si segnala la verticale di CAPANNELLE “SOLARE”* disponibile in 3 annate, 2000, 2006 e 2013

  • BERTANI AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOC CLASSICO 2009
  • *CAPANNELLE “SOLARE” 2000 ROSSO TOSCANA IGT
  • DE STEFANI “STEFEN 1624” 2012 REFRONTOLO DOCG COLLI DI CONEGLIANO
  • DONNAFUGATA “MILLEEUNANOTTE” 2013
  • ISOLE E OLENA CEPPARELLO 2014 TOSCANA IGT
  • *CAPANNELLE “SOLARE” 2006 ROSSO TOSCANA IGT
  • BRUNO PAILLARD “LE MESNIL 2013” VIN BLANC DES COTEAUX CHAMPENOIS
  • NERO MAGIS 2014
  • *CAPANNELLE “SOLARE” 2013 ROSSO TOSCANA IGT
  • BARBACARLO 2014 IGT PAVIA ROSSO
  • FIGLI LUIGI ODDERO BARBARESCO DOCG 2011