Vini a Calice a Caorle in questi giorni…

…ma ci sono tante altre bottiglie interessanti da assaggiare!!!

Metodo Classico:

  • Louis Roederer Champagne Brut “Premier”
  • J. M. Gobillard et Fils Champagne Brut Grande Reserve Premier Cru (50% Ch, 25% PN, 25% PM)
  • La Valle Franciacorta Saten
  • Patriarche Cremant de Bourgogne

Metodo Italiano (Martinotti):

  • V8+ Ribolla Gialla Brut
  • Tenuta Amadio Asolo Extra Dry (Prosecco)
  • Malibran Valdobbiadene Brut “5GRAMMI” (Prosecco)

Vini Bianchi:

  • Serge Dagueneau & Fils Pouilly Fumé Tradition 2016
  • Haderburg Obermairl Hof Riesling 2016 Alto Adige/Sudtirol Valle Isarco/Eisacktal
  • Inama Soave “Vigneti di Foscarino” 2014
  • Chateau Feuillet Petite Arvine 2016 Valle d’Aosta
  • Bricco dei Guazzi Gavi di Gavi 2016
  • Torre Rosazza Friulano Colli Orientali del Friuli
  • De Stefani Pinot Grigio

Vini Rossi:

  • Latium Morini “Campo dei Ciliegi” Valpolicella Ripasso DOC Superiore 2014
  • Castello di Ama Chianti Classico 2014
  • Il Conventino Nobile di Montepulciano 2013
  • Bonotto delle Tezze Malanotte 2014
  • Ceretto “Monsordo Rosso” Langhe 2015
  • Tenuta S.Anna “Poderi” Refosco dal Peduncolo Rosso 2016
  • Umberto Cesari “Liano” 2014 Rubicone IGT (Sangiovese Grosso, Cabernet Sauvignon)
  • Terre di Giurfo “Maskarìa” Cerasuolo di Vittoria 2009
  • Ca’ del Bosco Curtefranca Rosso 2015 (35% Me, 25% CabF, 40% CabS)
Annunci

Bramasole 2005, Cortona DOC Syrah La Braccesca

Bramasole 2005, Cortona DOC Syrah La Braccesca

La Braccesca, Bramasole, Syrah DOC di Cortona, Gruppo AntinoriClassificazione Cortona DOC Syrah

Annata / 2005

Uvaggio / 100% Syrah

Vinificazione / Al conseguimento del giusto grado di maturazione delle uve syrah dei vigneti de La Braccesca, ottenuto mediante puntuali e mirati interventi agronomici, tra i quali anche il diradamento dei grappoli in eccesso, è seguita la raccolta e quindi la diraspatura e pigiatura delle uve.

A ciò ha fatto seguito una fermentazione alcolica in tini di acciaio di 20 giorni, con temperature non superiori ai 30°C, allo scopo di mantenere le note fruttate tipiche del vitigno.

Il vino così ottenuto è stato introdotto in barriques francesi (Alliers e Tronçais) nuove, ed in piccola parte di rovere americano, dove ha svolto la fermentazione malolattica.

Dopo un periodo di maturazione di 14 mesi, il vino è stato messo in bottiglia a giugno 2007, dove ha svolto un ulteriore periodo di affinamento fino alla data di immissione al consumo.

Alcool/ 14,0% Vol.

Note degustative / Il vino presenta un colore rosso carico, con sfumature violacee, tipico della varietà.

Profumo intenso, con sentori di vaniglia e cacao che ben si sposano insieme al frutto maturo.

È un vino equilibrato ed elegante, con note di frutta rossa e prugna bianca.

Il finale è persistente e morbido.

Dati storici/ La Tenuta La Braccesca, che complessivamente si estende su una superficie di totale di 379 ettari, è composta da due corpi separati: il nucleo storico dell’azienda si trova nella zona di Montepulciano, con 86 ha piantati a vigneto nelle migliori sottozone per la produzione di Nobile di Montepulciano; l’altro, con 151 ha di vigneto, si trova ai piedi delle colline circostanti Cortona.

La prima annata di Vino Nobile La Braccesca è stata il 1990.

Fonte: La Braccesca