Guado al Tasso, Bolgheri DOC Superiore

Guado al Tasso, Bolgheri DOC Superiore

Antinori, Guado al Tasso, DOC Bolgheri Superiore, SupertuscanClassificazione / Bolgheri DOC Superiore

Annata / 2005

Uvaggio / 50% Cabernet Sauvignon, 45% Merlot, 5% Syrah

Vinificazione / Il Merlot è stato vendemmiato all’inizio di settembre, mentre il Cabernet Sauvignon ed il Syrah da metà settembre in avanti.

Dopo la diraspatura e una piagiatura soffice, le due varietà sono state vinificate separatamente; la macerazione è avvenuta in serbatoi di acciaio per circa 15-20 giorni, come anche la fermentazione alcoolica, ad una temperatura non superiore ai 30°C.

Il vino ottenuto è risultato ricco in colore e molto strutturato, ma morbido, senza note astringenti.

Dopo questa fase il vino è stato trasferito in barriques nuove da 225 l. (Alliers & Tronçais), dove entro la fine dell’anno ha completato la fermentazione malolattica.

Successivamente il vino e’ stato travasato e poi riportato in barrique dove ha riposato per circa 18 mesi, al termine dei quali si è proceduto all’imbottigliamento.

Ha fatto seguito un affinamento in bottiglia di circa un anno prima dell’introduzione sul mercato.

Note degustative / Colore rosso rubino intenso.

Profumo fragante e molto fine, con leggeri sentori di frutta rossa seguiti da note più marcate di cioccolato e liquirizia.

Al gusto il tannino è fitto e vellutato, mentre nel retrogusto escono note di cioccolato, mirtillo e leggera vaniglia.

Il vino è molto persistente e sapido, la ottima integrazione tra i tannini del vino e quelli del legno lo rendono ricco di complessità ed eleganza.

Alcool / 14% Vol

Dati storici / Questo vino prende il suo nome da una curiosa circostanza: alla Tenuta Guado al Tasso capita, infatti, di vedere i tassi, animali molto schivi, che attraversano i guadi dei corsi d’acqua.

La Tenuta Guado al Tasso è a circa 80 Km. a sudovest di Firenze, vicino al paese medievale di Bolgheri, in Maremma.

La Tenuta di 900 ettari si estende dalla costa tirrenica fino alle colline: oltre ai vigneti le coltivazioni comprendono grano, mais, girasole, olivo.

I vigneti sono situati ad un’altitudine compresa tra i 45 e i 60 metri s.l.m. su suoli rocciosi e leggermente calcarei.

Guado al Tasso è stato prodotto per la prima volta nel 1990.

Fonte: Guado al Tasso

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: